Menu Chiudi

Housing care

 

Un nuovo modo di concepire l’abitare

L’“Housing Care” è un “un nuovo e rivoluzionario modo di concepire l’abitare”; un modo in grado di migliorare la qualità della vita delle persone, con particolare attenzione alle fragilità di cui ogni famiglia può essere portatrice, tentando di restituire ad esse dignità, serenità e sicurezza.

Un’idea ambiziosa per la carica di innovazione che porta con sé: la de-istituzionalizzazione delle fragilità, la ferma volontà di non costringere, per quanto possibile, le persone in difficoltà a curarsi in ambienti “ospedalizzati” ed asettici.

La volontà è quella di mitigare queste problematiche a domicilio, in un ambiente protetto e sicuro, familiare. Una nuova concezione dell’abitare che va, dunque, molto oltre la mera residenzialità occupandosi di produrre benessere e qualità della vita dei cittadini e famiglie. Un abitare progettato come un «flusso di servizi» diretti ai residenti, “prendendoli in carico”, a domicilio, per ogni necessità, con il supporto nella gestione delle esigenze di natura prima di tutto sanitaria, ma anche sociale, relazionale, comunitaria.

Per dare forma e concretezza a questa idea è nata l’Associazione Housing Care, a Milano, che si occuperà di progettare borghi che rispondono a questa filosofia in tutta Italia. Il primo prenderà vita a Teramo, a Collaparco e si chiamerà significativamente “La Fabbrica del Benessere”.